Home > Casa > Come imbandire la tavola delle feste

Come imbandire la tavola delle feste

Le regole per apparecchiare in maniera impeccabile: piatti, bicchieri, posate per rendere speciale ogni portata

Apparecchiare la tavola delle feste non è solo un fatto di galateo, ma rende il pranzo o la cena davvero speciali in occasione di un evento importante. Il modo in cui apparecchiamo la tavola è la prima cosa che balza agli occhi degli ospiti, e per servire una cena perfetta, ecco come orientarsi nella disposizione di piatti, bicchieri, posate e quanto altro serva ad agghindare la tavola. Come bisogna mettere le posate? Quali e quanti piatti serviranno per tutte le portate? Ecco alcune regole base per una buona tavola natalizia.

La tovaglia può essere rossa o di colore chiaro, in modo da far risaltare i ricami, le decorazioni e le posate. Al centro della tavola sarà opportuno posizionare un centrotavola natalizio, come ad esempio una delicata composizione floreale con fiori freschi e una candela da accendere. Per quanto riguarda le posate, la regola vuole che si utilizzino quelle più esterne al piatto scalando fino a quella più interna, ma se il menu è molto ricco di portate aggiungete solo successivamente le posate mancanti in modo da mantenere sempre la tavola ordinata. È molto importante mettere il sottopiatto, che per tutta la durata del pranzo non verrà mai tolto, il piatto piano ed il piatto fondo. Alla destra dei piatti, vanno posizionati il coltello (con la lama rivolta verso l’interno) e il cucchiaio. Alla sinistra dei piatti, una o due forchette e il tovagliolo piegato in modo semplice. In alto, sopra il piatto, si posizionano le posate da dessert (manico della forchettina a sinistra, il coltellino o il cucchiaino con l’impugnatura a destra).
I bicchieri vanno collocati sopra le posate di destra e saranno tanti quanti sono i vini che andrete a servire, vanno disposti mettendo quello dell’acqua alla sinistra di quello del vino. Per l’acqua si sceglie un bicchiere grande, per il vino rosso un calice di grandezza direttamente proporzionale all’importanza del vino, per il vino bianco un calice più piccolo. Si può portare in tavola il servizio di cristallo oppure dei semplici calici, se non sono completamente trasparenti è importante che abbiano decorazioni o colori in tema con il Natale. Quindi ben vengano bicchieri rossi, verdi e dorati!