Home > 2017 > maggio
ReTuna Recycling Gallery

Inaugurato in Svezia il primo centro commerciale del riuso e del riciclo

A Eskilstuna, a circa un’ora e mezza dal centro di Stoccolma, è stato inaugurato ReTuna Återbrucksgalleria, il primo centro commerciale del riuso e del riciclo. Il complesso riunisce quindici diversi negozi, specializzati nella vendita di beni “riciclati”: mobili, vestiti, computer, attrezzature da giardino, materiale edile, biciclette vengono riparati o ristrutturati. È

Continua
consigli per prendere il sole

3 consigli per preparare la pelle all’esposizione al sole

Nonostante la primavera atipica, l’estate è alle porte, ed è quindi arrivato il momento di prepararsi a ricevere i caldi raggi del sole. Ecco alcuni consigli per aiutare la pelle ad esporsi al sole senza il rischio di scottature. 1) BERE MOLTO Ricordiamoci sempre di bere almeno 2 litri di acqua al giorno,

Continua

Castellammare di Stabia: al via il Festival Viviani 2017

Parte oggi alle 17, presso il Parco idropinico delle Antiche Terme di Castellammare di Stabia, l’evento CANTIERE VIVIANI, il progetto a cura di Giulio Baffi per Fondazione Campania dei Festival, patrocinato e fortemente voluto dalla Regione Campania, nell’ambito di un progetto molto più ampio di riqualificazione di alcuni territori. Tante le

Continua
Stabia ComicsVille: l'evento per gli amanti dei fumetti e dei cosplay tutto stabiese

Stabia ComicsVille: l’evento per gli amanti dei fumetti e dei cosplay tutto stabiese

Stabia ComicsVille nasce dalla passione di un gruppo di ragazzi provenienti da varie zone della penisola sorrentina e da Napoli. Li accomuna la volontà di portare nel territorio della provincia sud di Napoli e, nello specifico, sul territorio Stabiese, una fiera del fumetto e del Games. La divulgazione dell'arte del

Continua
In Italia si perdono opportunità di lavoro a causa della scarsa conoscenza dell’inglese

In Italia si perdono opportunità di lavoro a causa della scarsa conoscenza dell’inglese

Secondo un recente sondaggio, il 40% degli italiani dichiara di aver perso un’importante opportunità di lavoro a causa di una scarsa conoscenza dell’inglese. Sono soprattutto i giovani tra i 20 e i 45 anni ad essere penalizzati dalla mancata padronanza della lingua. Attualmente, con l’internazionalizzazione delle aziende, l’inglese è diventata la

Continua